<< Stagione di Concerti 2021/2022

Sabato 11/6/2022 ore 20:30
STRA-ENSEMBLE del Conservatorio di Milano
Musiche di Ravel, Berio e Stravinskij

Concertisti

Maria Eleonora Caminada
soprano

STRA-ENSEMBLE

Sara Nallbani
flauto

Beatrice Aragona
clarinetto

Riccardo Cavaliere
saxofono

Silvia Borghese
Ernesto De Nittis
Francesco Melis

violino

Giacomo Lucato
viola

Alessandro Mauriello
violoncello

Francesca Marini
arpa

Gabriele Duranti
pianoforte

Lara Cristino
Oksana Mykytiuk
percussioni

Programma

Due tra i più grandi compositori del XX secolo si susseguono nel programma proposto da questo giovane Ensemble, che fa capo al Conservatorio di Milano: si tratta di due compositori lontani per date e luoghi di nascita, ma assai vicini per una medesima curiosità senza limiti, che li conduce a rivolgersi alle radici popolari della musica (del proprio popolo russo Stravinskij e di tutti i popoli del mondo Berio), quando i linguaggi del ‘900 sembravano portare altrove, e ad avvolgere temi tratti dalle diverse, antiche tradizioni con suoni, armonie e ritmi nuovi, sempre accattivanti e trascinanti, mediante una sconfinata e funambolica abilità compositiva, altro tratto che li accomuna.

Al centro del concerto un brano di un altro immenso compositore del XX secolo, Maurice Ravel, la cui raffinatezza armonica e la cui ricerca timbrica hanno saputo influenzare la musica di tutto il XX secolo e fors’anche dell’inizio del XXI: prova ne sia il fatto che Introduction et Allegro è stato composto (in brevissimo tempo: solo otto giorni e otto notti, come dichiarò Ravel stesso) su richiesta della Fabbrica Érard per promuovere quel modello di arpa, l’arpa diatonica, che è poi divenuta l’arpa moderna.

Lo Stra-Ensemble si è formato durante il difficile periodo del lockdown al Conservatorio G. Verdi di Milano nella classe di Musica da camera di Emanuela Piemonti.

Si rivolge particolarmente al repertorio del XX secolo. 

Maurice Ravel

Introduction et Allegro per arpa e sei strumenti (1905)

Luciano Berio

Folk songs per voci e ensemble (1964)

Black is the color

I wonder as I wander

Loosin yelav

Rossignolet du bois

A la femminisca

La donna ideale

Ballo

Motettu de tristura

Malorous qu'o uno fenno

Lo Fiolaire

Azerbaidjan love song

Igor Stravinskij

Petruška (1911)
Trascrizione per Ensemble di Yuval Shapiro (2020)

Festa popolare

Danza russa

La stanza di Petruška

Festa popolare (sera)

Vangelis

Missing dal film Missing - Scomparso (1982)

Giorgio Moroder (testo di Keith Forsey)

The Neverending Story dal film La Storia Infinita (1984)

Johann Sebastian Bach

Aria sulla quarta corda dal film Seven (1995)

Nicola Piovani (testo Noa)

Beautiful That Way dal film La vita è Bella (1997)

Bruno Coulais

Caresse sur l’Océan dal film Les Choristes (2004)

John Williams 

Double Trouble dal film Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban (2004)

Benj Pasek, Justin Paul, Ryan Lewis

The Greatest Show dal film The Greatest Showman (2017)

Queen

Somebody to Love dal film Bohemian Rapsody (2018)

PRECEDENTE